Home » Famiglia » Il Tuo conto corrente » Conto di Base

Convenzione sul conto di base

Il conto di base uno strumento di inclusione finanziaria che risponde all'esigenza di consentire una piena ed effettiva partecipazione dei consumatori al mercato unico dei servizi bancari.
Il conto base è disciplinato dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze 3 maggio 2018 n. 70, è riservato ai consumatori soggiornanti legalmente nell'Unione Europea in virtù del diritto dell'Unione Europea o del diritto italiano, compresi i senza fissa dimora e i richiedenti asilo ai sensi della Convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951 e del relativo protocollo del 31 gennaio 1967, nonché ai sensi degli altri trattati internazionali in materia.
A fronte del pagamento di un canone annuale, il conto di base comprende una carta di debito, l'accesso al Relax Banking ed un numero di operazioni annue indicate nei Fogli Informativi.

Il conto di base è uno strumento ad operatività limitata: consente l'accesso ai soli servizi riportati nella tabella  riportata nel Foglio Informativo, è esclusa la possibilità per il cliente chiederne altri (ad esempio la convenzione d'assegno, la carta di credito, l'accesso a forme di finanziamento e deposito titoli per gli investimenti).

Messaggio Pubblicitario. Per le condizioni contrattuali si rinvia a quanto indicato nei Fogli Informativi a disposizione della clientela presso tutte le Filiali o consultabili direttamente sul sito internet.