Home » Socio » Essere socio » Diventare socio

Diventare socio

Per entrare a far parte della compagine sociale della BCC Agrobresciano è sufficiente inoltrare la domanda di ammissione a Socio al Consiglio di Amministrazione e rispettare i requisiti di ammissibilità previsti dallo Statuto Sociale (Art. 6 e Art. 7).

Possono diventare soci le persone fisiche e giuridiche, le società di ogni tipo regolarmente costituite, i consorzi, gli enti e le associazioni, che risiedono o svolgono la loro attività in via continuativa nella zona di competenza territoriale della società. I soci diversi dalle persone fisiche devono designare per iscritto la persona fisica, scelta tra gli amministratori, autorizzata a rappresentarli. I rappresentanti legali dei soci esercitano tutti i diritti sociali spettanti ai loro rappresentanti, ma non sono eleggibili, in tale veste, alle cariche sociali.

Per le persone fisiche è richiesto l'acquisto minimo di n. 100 azioni, per le Ditte Individuali e le Società l'acquisto di minimo n. 200 azioni. Per favorire l'accesso dei giovani (fino a 29 anni) nella compagine sociale, il numero minimo di azioni da acquistare è stato stabilito nella misura di numero 50 azioni. Nessun socio può possedere azioni per un valore nominale complessivo eccedente i limiti fissati dalla legge.

La domanda di ammissione a Socio, richiesta in forma scritta, può essere presentata presso la propria Filiale di riferimento (i relativi moduli sono disponibili in tutte le filiali della Banca).

Il Consiglio di amministrazione, verificati tutti i requisiti di ammissibilità richiesti, delibera sulla richiesta di ammissione a Socio. In caso di accoglimento della domanda di ammissione, il nuovo Socio dovrà provvedere a versare integralmente l'importo delle azioni e del sovrapprezzo e conseguentemente sarà iscritto nell'albo dei Soci.

La qualifica di Socio si acquista a far data dall'annotazione nel libro dei Soci.